martedì 11 febbraio 2014

come fare il sottotazza a fiore



Come promesso ecco la spiegazione di come realizzare il fiorellone sottotazza.
Vi chiedo solo un po' di pazienza perchè io sono mancina e a molte di voi destre servirà un po' di immaginazione per capire il lavoro al contrario.
Per rendere il lavoro più facile da interpretare ho fatto il nuovo fiore alternando i colori.





La mia lana è molto grossa ed il fiore misura cm.17.






Ho usato un uncinetto n.6






Si parte facendo 6 catenelle...




...da chiudere a cerchio con una maglia bassissima...




2° giro:
 3 catenelle che sostituiscono la prima maglia alta...




...e via con le maglie alte...




...una vicino all'altra...




...fino a realizzarne 15 ( 16 se si conta la prima fatta di catenelle ) e chiudere il cerchio con una maglia bassissima prendendo il filo bianco...




3° giro: 
lavorare con il filo bianco (partendo sempre con 3 catenelle che sostituiscono la prima maglia alta )
3 maglie alte ogni 2 maglie sottostanti...




...fino a ottenere 8 gruppi da tre maglie alte e chiudere il cerchio cambiando colore nuovamente...




4° giro:
realizzare (sempre 3 catenelle per iniziare) 2 maglie alte 2 catenelle e 2 maglie alte in mezzo ai gruppi di 3 maglie alte sottostanti...




...fino a chiudere il giro e ottenere quindi 8 gruppi di: 2 m.a., 2 c., 2 m.a., e chiudere il giro sempre con una maglia bassissima questa volta però con lo stesso colore...




...perchè con le maglie bassissime bisogna arrivare al centro dell'archetto di 2 catenelle...




...e qui cambiare il colore di filo proprio nel centro dell'archetto...




...dove lavorare 7 maglie alte ( la prima sempre fatta da 3 catenelle ) e una maglia bassa in modo da allargare il ventaglietto così ottenuto e fissarlo al giro sottostante. Ricominciare con altri gruppi di 7 maglie alte...




...fino a realizzarne 8.



 Finire con la maglia bassa alla fine dell'ultimo ventaglio prendendo anche l'inizio del primo ventaglietto...




...e chiudere il giro non così con il filo bianco...




...ma così prendendo il filo azzurro per chiudere...




...tirare bene il filo bianco sotto al lavoro...




...e iniziare l'ultimo giro con delle maglie basse ( 7 per ogni ventaglio )...




...l'ottava maglia bassa andrà fatta prendendo il filo sotto i ventaglietti come si vede nella foto di seguito...




...in modo da delimitare il petalo del fiore...




...procedere tutt'intorno...




...fino a chiudere il giro...




...e, se volete fare un occhiello per appenderlo come ho fatto io, lavorate 10 catenelle...




...chiudete il lavoro facendo una maglia bassa all'inizio delle catenelle, tagliate il filo lasciandone qualche cm. e annodate con il filo bianco rimasto dal giro precedente.




Ecco pronto il vostro sottotazza!






Visto che di filo azzurro ne avevo ancora ne ho fatto un altro partendo questa volta con il bianco:
finiti così 4 sottotazze.





Alternando lane di vari colori si possono ottenere tantissime combinazioni ( alcune le potete vedere qui ).

Dite che troverò un filo in cotone molto grosso, più di questa lana, per realizzare delle tovagliette all'americana con lo stesso schema?
Al massimo lo userò doppio o mi metterò a strappare vecchie camice o lenzuola come ho fatto qui!


Isabella


15 commenti:

  1. Tutto molto dettagliato! Tutto bello

    RispondiElimina
  2. Tengo buono....
    thanks !
    ciaoo Vania:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vania, sono contenta ti possa servire.

      Elimina
  3. Sono bellissimi. Grazie per il tutorial.
    Stefy

    RispondiElimina
  4. ma qui c'è un post che fa per me! Ok mi devo organizzare e poi torno ;)

    RispondiElimina
  5. Ciao Isabella !Non avevo mai visto lavorare con la sinistra !Il modello è comunque spiegato molto bene e lo trovo utile e carino !Ne farò buon uso ;)
    Maddalena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più o meno simile al tuo fiore bianco.

      Elimina
  6. svicoli tutto a mancino??? apposta sarai così brava e svelta .... non immaginavo ... mi si incrociano gli occhi ma si ... devo dire si capisce benissimo ugualmente .... grazie tante ... sono proprio carine e non tropo complicate ... da tenere presente ... bacioni giusi_g

    RispondiElimina
  7. Santa pazienza...che bel tutorial dettagliato...e poi mi ripeto..questi sotto tazza sono incantevoli!
    Un abbraccio grande♥
    Anna

    RispondiElimina
  8. Cara Isabella che bellezza questo fiore!!!Io di solito faccio fatica a rifare qualcosa all'uncinetto se non lo vedo fare, ma la tua spiegazione è chiarissima, grazie mille!!!!Guarda che la tovaglietta dev'essere splendida, se non trovi il cotone spesso...mettilo pure doppio o triplo :-) Un abbraccio Micol
    PS: ti aspetto a braccia aperte con i tuoi ricordi :-) Un bacione

    RispondiElimina
  9. bello e interessante anche il tutorial.

    RispondiElimina
  10. ..che bello sembrano dei quadri,,,e non scherzo
    io so solo fare il punto a catenelle il punto basso e quello alto...pensi che potrei cimentarmi???

    grazie

    giulia

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...